Monthly Archives: dicembre 2009

Xslimmer, ovvero come alleggerire il vostro Mac

Proprio ieri mi è arrivata la newsletter di Macupdate Promo: il software in questione era Xslimmer, di cui ignoravo totalmente l’esistenza.
Come saprete, prima di avere un’architettura Intel, i Mac usavano l’architettura PowerPc; e una buona idea nella programmazione di un software è quella di cercare il maggior bacino di utenza possibile, senza spendere più del necessario nella programmazione.

Apple ha quindi introdotto il concetto di Universal Binary, ovvero un eseguibile in grado di girare sia su piattaforme PowerPC che Intel.
Una cosa innovativa, senza dubbio, con un rovescio della medaglia: lo spazio su disco occupato. Infatti, fare un eseguibile compatibile con entrambe le architetture richiede più spazio su disco di un eseguibile compatibile con una sola architettura.
E tra l’altro, spazio su disco inutilizzato: nel caso infatti stiate utilizzando un Mac con piattaforma Intel, le “informazioni” che servono al programma per essere eseguito su PowerPC sono inutili. Quindi perchè non rimuoverle?

Ci viene in aiuto per questo Xslimmer

Read More

Joomla è rimasto indietro?

Probabilmente pochi (o tanti?) di voi conoscono Joomla e sanno cos’è un CMS, ma per chi si fosse chiesto come mai da Joomla sono passato a WordPress per il mio blog, ecco la risposta: Test.

Ebbene si, da buon informatico non potevo restare fisso su un solo sistema di creazione siti, dovevo guardarmi attorno: di Joomla ho seguito la nascita, quando ancora il progetto si chiamava Mambo, e ci sono molto legato; devo dire però che si sono affacciate altre realtà molto interessanti, ne cito alcune: Plone, Drupal, Xoops e appunto, WordPress (solo per citare i più blasonati, ma esistono moltissime altre realtà).

Ritornando a questo blog, vediamo le mie prime impressioni dopo 4 giorni di utilizzo di WordPress, i punti forti di questo CMS, e dove invece, secondo me, pecca ancora rispetto a Joomla (che prenderò come termine di paragone essendo quello che conosco meglio).

Read More

Si torna al blog

Ve lo avevo promesso, ed eccomi ancora qua: rinnovato nella grafica, e, mi auguro, anche nei contenuti, vi presento il nuovo bettinz.com.

Nei prossimi giorni vedrete il sito crescere, e probabilmente, per ancora un mese ci saranno parecchi disservizi..

A presto,

Bettinz